website utilities

user bar first menu

Proroga delle detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica

Nuove guide per le detrazioni fiscali

Proroga delle detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica. 0

Vi proponiamo un estratto dal sito dell'Agenzia delle Entrate relativo alla proroga e aggiornamenti per la detrazione fiscale su interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica.

DETRAZIONE FISCALE 65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

In seguito ai recenti aggiornamenti legislativi su detrazioni fiscali e risparmio energetico (proroga detrazione del 65%, estensione dell’agevolazione ad altri interventi, aumento della ritenuta d’acconto sui bonifici, ecc. previsti dalla Legge Stabilità 2015), l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la nuova guida aggiornata a gennaio 2015.

Ricordiamo che l’agevolazione fiscale per la riqualificazione energetica consiste in una detrazione Irpef o Ires pari al 65% della spesa sostenuta (a tutto il 2015) da spalmare in 10 anni ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.

Il limite massimo di spesa varia in base alla tipologia di intervento realizzato:

§  100.000 euro per la riqualificazione energetica di edifici esistenti

§  60.000 euro per interventi sull’involucro dell’edificio (per esempio, pareti, finestre, compresi gli infissi, su edifici esistenti)

§  60.000 euro per l’installazione di pannelli solari

§  30.000 euro per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale

§  60.000 euro per l’acquisto e posa in opera delle schermature solari elencate nell’allegato M del D.Lgs. 311/2006 (solo per l’anno 2015)

§  30.000 euro per l’acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili (solo per l’anno 2015)

Potete scaricare l'aggiornamento della guida dell'agenzia dell'entrate al seguente link http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+editoriali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/pdf+guide+agenzia+informa/Guida_Agevolazioni_Risparmio_energetico.pdf

 

DETRAZIONE FISCALE 50% PER RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può fruire della detrazione d’imposta Irpef pari al 36%. Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2015, la detrazione Irpef sale al 50%. Una detrazione del 50% spetta anche sulle ulteriori spese sostenute, dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2015, per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l'etichetta energetica, finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione. La detrazione va ripartita in 10 quote annuali di pari importo, ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro.

Per le prestazioni di servizi relative agli interventi di recupero edilizio, di manutenzione ordinaria e straordinaria, realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata, si applica l’aliquota Iva agevolata del 10%.

Potete scaricare l'aggiornamento della guida dell'agenzia dell'entrate al seguente link:

 

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+editoriali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/pdf+guide+agenzia+informa/Guida_Ristrutturazioni_edilizie.pdf